MENU

1 marzo 2017

Comfort visivo

Il comfort visivo si ottiene con: adeguato livello di illuminamento, valida distribuzione delle luminanze, corretta direzione della luce e buona resa cromatica delle sorgenti e degli ambienti.

Comfort visivo

La luce agisce a tre livelli.

  1. Visivo: adeguata visibilità dei dettagli (nitidezza, contrasto), delle forme (volumi), dei colori
  2. Emotivo:  orientamento nello spazio, attivazione - riposo mentale, atmosfera dell’architettura e risalto delle peculiarità stilistiche
  3. Biologico: attivazione fisiologica, riposo fisiologico, ritmo circadiano, assenza di radiazioni.

Grandezze illuminotecniche

Flusso luminoso

Il flusso luminoso è la quantità di luce emessa da una certa sorgente o apparecchio di illuminazione. Per regolare il flusso luminoso si impiegano potenziometri elettronici azionati da pulsanti oppure da variatori di intensità luminosa (dimmer). L’efficienza luminosa, che indica l’economicità del corpo illuminante, è data dal rapporto tra flusso luminoso e potenza elettrica assorbita (lm/W).

Illuminamento

L’illuminamento è la quantità di flusso luminoso che incide su una superficie. L’illuminamento della superficie è tanto minore quanto più grande è la distanza della sorgente luminosa dalla superficie.

L’illuminamento influenza l’acuità visiva (capacità di percepire piccoli dettagli a una data distanza) e il tempo richiesto per compiere un compito visivo. In zone occupate continuativamente 200 lux è il valore di illuminamento minimo.

Intensità luminosa

L’intensità luminosa è la quantità di luce emessa in una certa direzione. Essa dipende, in buona parte, dagli elementi che guidano la luce. Se l’illuminazione è troppo direzionale si generano ombre nette, se è troppo diffusa l’assenza di ombre può rendere l’ambiente monotono.

Ogni apparecchio di illuminazione è caratterizzato dal modo con cui emette la luce (Emissione diretta: verso il basso o verso l'alto, Doppia emissione: verso l'alto e il basso, Emissione diffondente o concentrata…).

Luminanza

La luminanza di un oggetto varia con la direzione di osservazione e dipende anche dalle proprietà riflettenti o assorbenti delle superfici (tipo di superficie e colore). 

L’occhio percepisce la forma degli oggetti se all’interno del campo visivo esiste un adeguato contrasto luminoso fra due oggetti o fra oggetto e sfondo.

Il fenomeno dell’abbagliamento (che può essere diretto o riflesso) si verifica quando le differenze di luminanza all’interno del campo visivo diventano eccessive, con diminuzione delle capacità visive.

Led e comfort visivo

Le lampade Led emettono luce in seguito al passaggio di corrente continua e questo permette di avere una fonte luminosa costante.

Questa stabilità fa si che l’occhio umano non sia sottoposto alla frequenza di rete (tendenza dell’occhio umano a seguire la variazione luminosa della fonte) e si affatica meno .

Un valido progetto illuminotecnico prende in attenta considerazione le necessità delle persone che vivono l’ambiente per garantire:

  • un’illuminazione uniforme e equilibrata che consenta all’occhio umano di distinguere tutti gli elementi senza abbagli e alterazioni delle qualità cromatiche
     
  • una luce nella giusta quantità e nella miglior qualità possibile per ogni specifica esigenza visiva (uniformità, riflessi, resa del contrasto e ombreggiatura).

Progetto illuminotecnico

 

Leggi anche
News
Illuminare gli spazi industriali con i Led
aprile 2017 Illuminare gli spazi industriali con i Led
Un’illuminazione moderna, come l’impiego delle energie rinnovabili, evidenzia l’approccio sostenibile di un’azienda. I LED riducono i consumi e le emissioni di Co2  e migliorano l’ambiente lavorativo.
Come valorizzare l'esposizione dei prodotti alimentari
marzo 2017 Come valorizzare l'esposizione dei prodotti alimentari
L'illuminazione dei prodotti alimentari nei punti vendita è un fattore cruciale di marketing. 
Comfort visivo
marzo 2017 Comfort visivo
Il comfort visivo si ottiene con: adeguato livello di illuminamento, valida distribuzione delle luminanze, corretta direzione della luce e buona resa cromatica delle sorgenti e degli ambienti.
Incentivi fiscali per l’acquisto di apparecchi di illuminazione e lampade a Led
febbraio 2017 Incentivi fiscali per l’acquisto di apparecchi di illuminazione e lampade a Led
Panoramica degli incentivi fiscali attualmente disponibili: Bonus albergo 2017 per le strutture ricettive, Bonus mobili ed elettrodomestici per singole unità abitative e condomini, Certificato bianco per le aziende.
Consigli utili per scegliere la fonte luminosa
febbraio 2017 Consigli utili per scegliere la fonte luminosa
La luce artificiale può essere regolata secondo le nostre intenzioni, ma per creare soluzioni funzionali e sostenibili è necessario conoscere alcuni concetti base dell' illuminotecnica .
Come funziona la tecnologia Led?
gennaio 2017 Come funziona la tecnologia Led?
LED è l'acronimo di Light Emitting Diode (diodo ad emissione luminosa). Il primo Led è stato sviluppato nel 1962 da Nick Holonyak Jr.
Pagina: